Lungo questa sezione la pietra gioca un ruolo da protagonista, in quanto il percorso è particolarmente roccioso. E ‘relativamente facile per coprire, però, perché il profilo è piuttosto piatto e varia solo quando passa piccole gole scavate nella roccia che portano al mare. Un esempio, se si tratta di Cap de Bajoli, dove abbondante vegetazione costiera cresce nel terreno sassoso. Alcune delle piante da fiore più interessanti si possono trovare qui, tra le zone rocciose sul mare.

Questa sezione passa una serie di insenature, come Cala es Corbetar, che è un luogo ideale per ammirare Pont d’en Gil, un ponte di roccia naturale creato dalla erosione del mare con una grotta profonda 300 metro nelle vicinanze. Da qui, il Camí de Cavalls segue la costa fino a raggiungere il porto di Ciutadella.

Distanza: 7,17 km

Livello: facile

Servizi turistici:

Hotel: Cala en Blanes, Los Delfines, Cales Piques, Ciutadella

Bar, ristoranti e supermercati: Cala en Blanes, Los Delfines, Cales Piques, Ciutadella

MAPA