Nel centro di Maó, dove gli spettacoli e l’attività commerciale sono costanti, sorge la chiesa del Carme. Questa chiesa di stile neoclassico è l’edificio religioso più grande di Maó. I carmelitani dopo anni di richieste ottennero che il governo inglese, che dominava l’isola in quegli anni, accettasse le loro richieste per costruire una chiesa ed un convento. Nel 1750 si iniziò la costruzione, che venne terminata settant’anni dopo. All’interno dell’edificio spiccano il tamburo e la lanterna della cupola. Vicino alla chiesa vennero edificati il chiostro e il convento, caratterizzati dalle linee sobrie .Oggi nel chiostro si tiene un mercato movimentato, dove si possono acquistare i prodotti freschi dell’isola, oltre ad articoli tipici di Minorca. Nel cortile del chiostro si svolgono diverse attività culturali e si tengono spettacoli.

Al piano superiore possiamo visitare interessanti esposizioni culturali, la collezione Hernández Sanz-Hernández Mora, che contiene pezzi di arte grafica e decorativa dei secoli XVIII-XX. Alcune opere sono di estremo interesse, perché ci permettono di vedere come era la città di Maó in altri tempi.